Fissato termine risarcimento danni calamità

Danni alluvione, entro il 19 gennaio le richieste di risarcimento per privati cittadini e imprese

La Regione Toscana informa che c’è ancora tempo fino a venerdì 19 gennaio per presentare domanda online di ricognizione e richiesta danni a seguito degli eventi calamitosi del 2 novembre 2023. La scadenza riguarda sia i privati cittadini sia le imprese.

L’accesso (con SPID) al servizio online per la presentazione delle domande per i privati cittadini è all’indirizzo https://servizi.toscana.it/formulari mentre per le attività produttive è da https://bandi.sviluppo.toscana.it/emergenze

I privati cittadini possono inserire anche danni relativi a beni mobili (registrati e non registrati) come auto, moto, lavatrici, televisori.

Anche la procedura per le richieste di contributo mensile di autonoma sistemazione (CAS) sarà attiva fino al 19 gennaio 2024 all’indirizzo https://servizi.toscana.it/formulari (il contributo mensile parte da 400 euro e riguarda chi ha avuto la casa temporaneamente non utilizzabile o sgomberata in quanto allagata, franata o danneggiata).

Tutorial e FAQ, che semplificheranno la presentazione delle domande, sono disponibili all’indirizzo www.regione.toscana.it/alluvione2023