Consolidato calo ricoveri, contagi 10528, Livorno 559 e provincia 491 con 5 decessi

Coronavirus: oggi venerdì 28 gennaio in Toscana 10528 casi ( ieri 12357 ), età media 36 anni circa (30% ha meno di 20 anni, 23% tra 20 e 39 anni, 31% tra 40 e 59 anni, 12% tra 60 e 79 anni, 4% ha 80 anni o più). Trentuno i decessi ( ieri 20 ) 19 uomini e 12 donne con un’età media di 82,4 anni: 11 a Firenze, 1 a Prato, 2 a Pistoia, 2 a Massa Carrara, 4 a Lucca, 2 a Pisa, 5 a Livorno, 3 a Arezzo, 1 a Siena.
Le persone ricoverate sono complessivamente 1.456 (22 in meno rispetto a ieri, meno 1,5%), 116 in terapia intensiva (3 in meno rispetto a ieri, meno 2,5%)

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (4.779 confermati con tampone molecolare e 5.749 da test rapido antigenico). Sono 215.779 i casi complessivi ad oggi a Firenze (3.206 in più rispetto a ieri), 82.992 a Pisa (1.108 in più), 57.560 a Livorno (1.050 in più), 69.965 a Lucca (1.045 in più), 63.186 ad Arezzo (988 in più), 61.475 a Pistoia (920 in più), 55.980 a Prato (666 in più), 31.300 a Grosseto (622 in più), 45.004 a Siena (521 in più), 33.284 a Massa Carrara (402 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Complessivamente, 166.026 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (5.266 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%).
Sono 62.510 (1.345 in più rispetto a ieri, più 2,2%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 24.390, Nord Ovest 24.312, Sud Est 13.808).

Le persone complessivamente guarite sono 541.420 (15.785 in più rispetto a ieri, più 3%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 541.420 (15.785 in più rispetto a ieri, più 3%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

I nuovi casi in provincia di Livorno:

Cecina 118, Castagneto Carducci 34, Collesalvetti 60, Suvereto 11, Porto Azzurro 12, Rosignano Marittimo 91, Campiglia Marittima 37, Marciana Marina 5, Capraia 1, Piombino 68, Campo nell’Elba 9, Capoliveri 7, San Vincenzo 11, Portoferraio 20, Bibbona 4, Rio 2, Marciana 1

Sono 8.178 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 2.595 a Firenze, 702 a Prato, 748 a Pistoia, 575 a Massa Carrara, 789 a Lucca, 840 a Pisa, 554 a Livorno, 589 ad Arezzo, 421 a Siena, 262 a Grosseto, 103 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 221,5 per 100.000 residenti contro il 245,1 per 100.000 della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (302,9 per 100.000), Prato (264,6) e Firenze (259,9), il più basso a Grosseto (120,3).