Non tutti i Cassonetti saranno intelligenti

di Andrea Sargenti

La bomba differenziata sta per abbattersi sul Pentagono Buontalenti

La raccolta dell’immondizia arriverà da domani anche nel centro cittadino. E ci sarà il battesimo del sistema misto con dodici postazioni ad accesso controllato: via delle Galere, via Santa Barbara, via Fiume, via Buontalenti, via dei Cavalieri, via San Francesco, via Fiume (ang. via Tellini), via Cassuto, via Cossa, via Crispi, via di Franco. Tessere bianche e verdi targate Aamps sono state spedite dalla stessa società per essere recapitate nelle cassette postali di migliaia di residenti del centro. Quindi ci saranno cassonetti intelligenti con il chip per aprirli e chiuderli e gettare organico e vetro. Il resto del pattume sarà differenziato con il classico sistema del porta a porta, quindi lasciando sacchi fuori dai portoni. I primi cassonetti sono stati piazzati in via Santa Barbara, ma verrà sostituta la maxi grafica che compare sotto l’apertura, poiché sono soltanto per il vetro e non come riportato sulla scritta alluminio. In via Fiume, invece, sono stati apposti modelli di cassonetti perfettamente corretti. La city labronica avrà anch’essa i suoi mastelli e sacchetti di plastica davanti alle abitazioni uffici e quant’altro. Quello che si nota  e soprattutto, lo osserverà chi viene da fuori, è un sistema che di raccolta ha un pó la sfumatura alternativa e poco chiara nella proiezione del tempo. Ma questa è un’altra puntata che riserverà il governo cittadino pentastellato all’audience livornese.