Capitaneria lascia Di Marco arriva Tarzia

Cambio di consegne al comando della Direzione Marittima-Capitaneria di porto Livorno

Dopo due anni di Comando il Contrammiraglio Vincenzo Di Marco, lascia la capitaneria del porto di Livorno per assumere il comando del IV Reparto preposto alla gestione dei mezzi aeronavali della guardia costiera, con sede a Roma. A lui subentrerà il Contrammiraglio Giuseppe Tarzia, proveniente dal comando della Direzione marittima del Lazio e della capitaneria di porto di Civitavecchia. La cerimonia del passaggio di consegne avverrà giovedì 7 settembre alle ore 17,30 presso il Molo Capitaneria alla presenza del Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto-guardia costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone. Dalla Direzione Marittima di Livorno dipendono 26 uffici periferici con un organico di circa 500 militari della Guardia costiera che controllano i 600 chilometri della fascia costiera Toscana.