E’ morta Raffaella Carrà

Raffaella Carrà si è spenta a 78 anni. A dare l’annuncio della morte Sergio Iapino

Raffaella Carrà è morta a 78 anni alle ore 16,20 di oggi 5 luglio, dopo una malattia. A dare la notizia è stato Sergio Iapino: “Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre”.

Raffaella Maria Roberta Pelloni, questo il suo nome, era nata a Bologna il 18 giugno 1943 e cresciuta in Romagna. Ancora bambina si trasferì a Roma per studiare all’Accademia nazionale di danza e al Centro sperimentale di cinematografia. Solo negli anni 60 ha poi cambiato nome usando lo pseudonimo d’arte con cui è conosciuta .

Nella nota inviata all’Ansa Iapino descrive la Carrà come “una donna fuori dal comune eppure dotata di spiazzante semplicità, non aveva avuto figli ma di figli — diceva sempre lei — ne aveva a migliaia, come i 150mila fatti adottare a distanza grazie ad «Amore», il programma che più di tutti le era rimasto nel cuore”

“Ci lascia la regina dello spettacolo italiano, ci mancherai tanto Raffaella!” ha commentato il presidente della Toscana Eugenio Giani.

Raffaella Carrà era legatissima alla Toscana, tanto che aveva acquistato una villa all’Argentario.