Faccia tosta con mascherina

Succede anche questo

Sembra quasi una barzelletta, ma purtroppo é un fatto accaduto ieri a Livorno. I carabinieri gli chiedono l’autocertificazione perché è fuori casa, ma lui non solo dichiara di esserne sprovvisto, ma ammette di essere uscito per acquistare droga e consegna ai militari un involucro con 0,5 grammi di cocaina e aggiunge pure che nella vendita con lo spacciatore, entrambi hanno osservato le misure anti-Coronavirus e perfino indossato la mascherina chirurgica. E’ successo ieri a Livorno con un 44enne, peraltro trovato con la patente sospesa dal 2017. Il controllo è stato fatto nelle vicinanze dell’ospedale. I carabinieri lo hanno multato con 540 euro per aver violato i divieti sul Covid-19 e per aver guidato l’auto con la patente sospesa. Inoltre l’hanno segnalato alla prefettura quale assuntore di stupefacenti.