Presentata la 25esima Giornata Nazionale Colletta Alimentare

Avrà luogo il 27 novembre la Colletta Alimentare giunta alla sua 25^ edizione. Oltre 300 volontari saranno presenti nei 24 supermercati aderenti all’iniziativa. Possibilità di donare la spesa anche online.

di Roberto Olivato

Conferenza stampa questa mattina 23 novembre nella Sala Post Consiliare, per la presentazione della 25^ Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che avrà luogo sabato 27 novembre. Ad illustrare le modalità di svolgimento della Gironata, l’assessore al sociale Andrea Raspanti, il responsabile provinciale del Banco Alimentare Stefano Fatighenti e la sua vice Damiana Andreacchio. Questa Giornata che compie 25 anni torna in presenza dopo la parentesi dello scorso anno causa Covid, per cui le donazioni vennero fatte esclusivamnete online. L’iniziativa è resa possibile grazie al contributo di oltre 300 volontari che a turno, saranno presenti nei 24 supermercati aderenti. Possibilità dei donare la spesa anche online dal 29 novenbre al 10 dicembre su: Amazon.it/bancoalimentare, oppure attraverso le Charity Card di Epipoli acquistabili nei supermercati aderenti all’iniziativa o il sito: www.mygiftcard.it attraverso.

” Il Venticinquesimo del Banco cade in un momento particolare– ha dichiarato Raspanti- dove la pandemia continua a mettere sempre tante famiglie in difficoltà. Popolazione che è aumentata in questo ultimo anno e di cui non si conoscono i numeri precisi, anche perchè molte persone, pur essendo in difficoltà, non denunciano il loro stato per timori o vergogna. Come Amministrazione– ha proseguito l’assesore al sociale- ci siamo sempre interessati delle fasce più deboli della città cercando di combattere, nei limiti delle nostre possibilità finanziarie e grazie all’aiuto di tante associazioni di volontariato, l’isolamento in cui ricadono molte persone povere a causa di una società sempre più individualista. Donare una spesa a chi è in difficolta – ha concluso Raspanti- è alla portata di tutti ed arrichisce ognuno di noi.”

Stefano Fatighenti ha approfittsato della conferenza stampa per ringraziare gli oltre trecento volontari che il prossimo 27 novembre saranno presenti nella raccolta alimentare e per lanciare un appello a tutti coloro desiderino mettersi a disposizione dei più bisognosi segnalando la loro disponibilità a: livorno.bancoalimentare@gmail.com. ” E’ auspicabile che siano molte le persone che desiderano aiutarci a combattere la povertà che nella nostra  città vede più di 11000 persone in stato di grande bisogno. Attualmente a Livorno i volontari del Banco sono poco più di trecento, ma per una più capillare raccolta necessitano di un incremento per coprire i vari turni necessari per una raccolta congrua . La Colletta Alimentare aderisce– specifica Fatighenti- alla Giornata Mondiale dei Poveri 2021 indetta da Papa Francesco ed è resa possibile alla collaborazione di Esercito,, Associazione Nazionale Alpini e Bersaglieri, SVS, Misericordia, alla Società di San Vincenzo De Paoli, la Compagnia delle Opere Sociali e molte altre associazioni caritative. I punti di vendita aderenti all’iniziativa sono consultabili sul sito: http://www.colletta.bancoalimentare.it . Gkli alimenti raccolti confluiranno in un magazzino messo a disposizione della Fondiaria Saffi e da lì saranno recapitati alla Caritas, alle parrocchie ed individualmente a chi avrà dato la sua disponibilità a riceverli a domicilio. ”

L’elenco dei supermercati che hanno aderito all’iniziativa e dove saranno presenti i volontari del Banco:

CONAD:  Via Giotto- Via C. Marx (Stagno)- Via Antimonio- Via Puini- Via delle Lastre- Via Fagiuoli- Via Grande- Via dell’Impresa (Collesalvetti)- IPERCOOP: Fonti del Corallo- UNICCOP: Parco del Levante- Via Toscana- Piazza Mazzini- COOP: Via Settembrini – EUROSPIN: Viale I. Nievo- PAM: piazza Saragat- Via Roma    D+: Via Don Bosco- LIDL: Via Filzi- viale I. Nievo- Via Napoli ( Collesalvetti )- PENNY MARKET: Via Mastacchi- Via Montefiore- ESSELUNGA: Viale Petrarca- EKOM: Via Gramsci