Protestano le partite Iva

Come già successo a Latina e Firenze, questa mattina anche a Livorno un centinaio di lavoratori con partita Iva( bar, ristoranti, estetiste. parrucchieri), si sono ritrovati in piazza Municipio, per consegnare le chiavi delle loro attività al sindaco Salvetti. La manifestazione iniziata in piazza della Repubblica si è conclusa davanti la scalinata del Comune. Tutti muniti di mascherina, ma senza rispettare le distanze, si sono riuniti attorno alle ore 11 alla spicciolata per poi raggiungere il numero di un centinaio, davanti all’ingresso del Comune.La protesta delle partite Iva é giunta anche sulle spiagge di Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta, dove oggi gli operatori degli stabilimenti balneari hanno anch’essi consegnato le chiavi, dopo essere stati aperti per un’ora. La protesta é scaturita a seguito della mancanza possibilità di ricominciare a lavorare con la fase 2.