Saluto alla Direzione Marittima

Visita di commiato alla sede della Direzione marittima della Toscana del Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia costiera.

Ha fatto oggi tappa a Livorno, presso la sede della Direzione marittima della Toscana, il Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto Guardia costiera, l’Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, nel suo giro di saluti a tutto il personale del Corpo, prima di lasciare il testimone al suo successore, l’Ammiraglio Ispettore Giovanni Pettorino, attualmente al vertice della Guardia costiera ligure. L’Ammiraglio è stato ricevuto con i rituali onori dal Direttore marittimo e Comandante della Capitaneria di porto di Livorno, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia e da uno schieramento formato dalle rappresentanze del personale dei 26 uffici marittimi della regione, isole comprese. L’Ammiraglio Melone ha ringraziato, non senza commozione, ad uno ad uno tutte le donne e gli uomini in divisa, per aver lavorato sempre con il massimo dell’impegno e della dedizione, fornendo il necessario supporto per il raggiungimento degli obiettivi che il Corpo quotidianamente persegue, soprattutto in tema di salvaguardia della vita umana in mare e di tutela dell’ambiente marino e costiero. A testimonianza della propria gratitudine firmando il libro d’onore della Direzione marittima l’Ammiraglio Melone ha scritto: “Nel momento in cui il mio mandato volge al termine, in questa bella Direzione Marittima desidero esprimere tutto il mio orgoglio per essere stato il Capo di un’ Organizzazione che riesce a fare “tanto con poco”. Tutto questo grazie al grande lavoro che tutta la nostra gente quotidianamente mette in atto. Siate ambasciatori del Corpo, facendo conoscere a tutti la bellezza della nostra missione”.