Suore alla mercè di bande di ubriachi

di Roberto Olivato

Se ne scopre una ogni giorno nel quartiere della Venezia, da molto forse troppo tempo allo sbando ed in mano a bande di alcolizzati e drogati. L’ultimo caso della rissa dello scorso sabato sera, non è un caso isolato come riportiamo in questo articolo. A lamentarsi per il profondo degrado oggi sono state le suore Trinitarie della scuola dell’infanzia San Ferdinando, in piazza Anita Garibaldi. Le suore ci hanno fatto presente come al venerdì e sabato sera, gruppi di giovani per lo più ubriachi, si siedano nei gradini della scuola prendendo a calci e pugni il portone sino alle prime luci dell’alba. Le tre suore del Madagascar sono veramente impaurite e si sentono abbandonate a se stesse e non potendo allontanare i ragazzi, per timore di qualche aggressione, si limitano ad attendere l’alba per poi uscire a pulire da vomito, bottiglie vuote ed a volte anche siringhe che i ragazzi usano durante il loro pernottamento. Effettivamente una situazione veramente pericolosa che sembra non interessare nessuno. Un appello lo rivolgono tramite le pagine del nostro giornale affinché chi di dovere intervenga, almeno nei fine settimana, a porre fine a questo scempio. Appello che raccogliamo e giriamo a chi è preposto alla tutela ed al quieto vivere dei cittadini.