A quando il Si Green Pass ?

Nonostante il divieto della Questura di Livorno circa la manifestazione dei No Green Pass, il movimento ha ugualmente organizzato in città un proprio corteo.

di Roberto Olivato

Questa sera il movimento No Green Pass, nonostante il divieto della Questura, ha ugualmente organizzato una manifestazione, come avverrà anche in altre piazze d’Italia. L’irriducibilità al mancato rispetto della legge, da parte dei partecipanti, la dice lunga sull’insubordinazione alle regole e quindi alle leggi a cui i manifestanti sembrano aver fatto il loro modus operandi .

Una minoranza che pensa e pretende di fregarsene non solo dello Stato, ma soprattutto della salute di tutti noi.  Alcuni dei partecipanti sottolineano che il loro diniego non è verso le vaccinazioni, alle quali ognuno è libero di sottoporsi, ma nel rilascio del Green Pass che sempre secondo i partecipanti alla manifestazione, violerebbe la libertà a cui ogni cittadino ha diritto.

Avevamo già avuto modo di dire su queste pagine, che se la violazione della libertà ( come sostenuto dai No Green Pass ) è insita nel possesso del Certificato verde, lo è altrettanto la patente per la guida, oppure il passaporto per espatriare, la tessera sanitaria, ma anche la carta per il reddito di cittadinanza, documenti che senz’altro non limitano la libertà di nessuno, ma anzi la rafforzano, permettendoci di guidare, di girare per il mondo, di usufruire dei servizi sanitati e di percepire un reddito.

Pertanto non esistendo alcuna motivazione credibile e valida circa il diniego al Green Pass, supponiamo che tali manifestazioni siano solo il braccio lungo di alcuni estremistici movimenti politici, influencer ed imprenditori, verso i quali lo Stato non può ginuflettersi per non screditare la maggioranza degli italiani che, anche se con titubanza, si sono e continuano a sottoporsi alle vaccinazioni e verso i quali il Green Pass sigilla non solo il loro senso del dovere, ma ne certifica la loro immunità verso questa maledetta pandemia. Quando vedremo sfilare nelle piazze il Si Green Pass ?