Arrivano gli stalli blu, ecco il primo furbo

Come se nulla fudesse ecco fatto. Abbiamo ricevuto la foto che pubblichiamo, da un abitante di via Nedo Nadi che documenta come appena siano stati creati i primi stalli blu nella Ztl lettera D, qualcuno abbia pensato bene di occupare lo spazio dedicato alle auto, con la sua moto. Il nostro lettore ci comunica inoltre che il motociclo è in sosta dal pomeriggio di venerdì appena erano state terminate le prime strisce blu. Segnaliamo questo caso a chi di competenza, anche perchè da un nostro sopralluogo compiuto questa mattina domenica 24 giugno, la moto in oggetto è sempre in quella posizione da oltre 48 ore ed a questo punto potrebbe trattarsi anche di un mezzo trafugato. E’ mai possibile che dopo così tanto tempo, nessuna pattuglia passando da via Nadi non si sia accorta della presenza di un mezzo in sosta vietata alle moto, considerando anche il livello di elevata attenzione posto in essere dalle forze dell’ordine, in questo particolare momento storico ?