Chilometro zero a Livorno

Encomiabile iniziativa della Coldiretti al mercato ittico

Quanti di noi spinti dalla ricerca di cibi genuini si sobbarcano chilometri per trovare l’ortolano, il contadino o il pastore, per portare sulla propria tavola il gusto della campagna, senza troppi passaggi di mano e dove il gusto dei cibi viene annullato dalle confezioni cellofanate, di cui sono stracolmi gli scafali di supermercati ed anche di molti piccoli negozi alimentari. Pertanto la caccia al prodotto dell’orto o alle uova fresche di pollaio, è sempre più nel desiderio delle famiglie e di tutti coloro che sono amanti della vendita diretta dei prodotti agroalimentari, conosciuta come vendita a chilometro zero. Questa vendita permette di consumare prodotti locali promuovendo il patrimonio agroalimentare regionale e grazie all’eliminazione della filiera di ottenere anche un ottimo abbattimento dei prezzi. Ebbene forse non sono in molti a saperlo, ma a Livorno all’interno del mercato ittico da diversi mesi, ogni sabato mattina, la Coldiretti ha allestito un proprio mercato dove sono in vendita prodotti agroalimentari della nostra provincia. Un’iniziativa efficace che permette agli amanti del chilometro zero, senza allontanarsi dalla città, di trovare sulle bancarelle arredate dalle gialle bandiere della Coldiretti, frutta e verdura, uova, formaggi, salumi, tutti prodotti agricoli ed alimentari frutto del lavoro e del sudore dei nostri contadini, sempre più minacciati dalla grande distribuzione e che solo gli amanti della vendita diretta potranno salvare.
                                                                                                                                  Roberto Olivato