Ponte viale Caprera perché si é fermato tutto ?

di Roberto Olivato

Era il 5 settembre quando il sindaco Salvetti annunciò l’inizio dei lavori per il nuovo ponte in viale Caprera nella Venezia, lavori che dovrebbero essere conclusi il primo novembre 2023 da parte della ditta Intersonda

Ebbene dopo aver registrato un ritardo di quindici giorni nell’ inizio dei lavori di scavo, i primi interventi di rimozione di parte del manto stradale iniziarono circa una quindicina di giorni fa.

D’allora tutto si è incomprensibilmente fermato come dimostra la foto in copertina di questa mattina 18 ottobre.

Il perché di questa sosta nel proseguo dei lavori non è dato a sapere, ma certo pone dei dubbi circa il rispetto del termine lavori per l’1 novembre 2023.

Nel frattempo, a causa del restringimento della strada causato dalla recinzione posta a protezione della zona interessata dallo scavo, é reso difficoltoso il regolare deflusso del traffico, tra cui diversi autobus.

Disagi che abitanti ed automobilisti, sarebbero disposti a sopportare e giustificare a causa delle operazioni dei lavori, ma vedere un cantiere ingiustificatamente fermo da giorni non fa che aumentare il malumore tra tutti coloro si trovino a passare per viale Caprera.

Una risposta in merito, da parte dei soggetti interessati, é d’obbligo per rispetto dei cittadini.