Venezia Effetto ?

Una 32esima edizione di Effetto Venezia partita senza alcun botto particolare quello che ieri sera il vicesindaco Stella Sorgente assieme all’assessore alla cultura Francesco Belais hanno inaugurato in un semivuota piazza del Luogo Pio. Anche la non grande partecipazione di pubblico, cresciuta dopo le 21, ha dato la sensazione che l’Effetto ha perso il suo effetto, forse anche a causa di una distribuzione di eventi in altre parti della città. Una nota di segnalazione merita l’invasione del palco da parte dei centri sociali, che hanno rivendicato l’assenza di abitazioni in cui versano tante famiglie livornesi ed hanno marcato la loro presenza stendendo uno striscione che sintetizzava le loro rimostranze. Per il resto, ristoranti pieni di gente, come avviene più o meno tutte le serate estive e tanta gente a spasso a guardare le solite bancarelle di varie mercanzie. Forse sarebbe meglio rivisitare questa Kermesse , che ha perso lo smalto delle sue prime edizioni. Un caratteristico quartiere quello della Venezia, che meriterebbe senz’altro più attenzione nel corso di tutto l’anno. Vedremo se nelle prossime serate saremo smentiti dagli eventi.
Roberto Olivato