A Villa Mimbelli presentazione del libro “Beatrice Hastings-in full revolt”

Presentazione del volume: “Beatrice Hastings – in full revolt” poetessa inglese legata sentimentalmente a Modigliani.

In occasione del centenario della scomparsa di Amedeo Modigliani, un importante approfondimento su una figura ingiustamente poco ricordata: la poetessa e intellettuale inglese Beatrice Hastings, che fu legata a Modigliani da un profondo amore.
Il volume “Beatrice Hastings – in full revolt”, edito e a cura del caffè letterario Le Cicale Operose – Livorno sarà presentato il 31 gennaio, ore 18:00, alla Sala Degli Specchi del Museo civico Fattori – Villa Mimbelli. Ingresso gratuito
Intervengono: Matilde Cini (traduttrice), Maristella Diotaiuti (Autrice, curatrice), Anna Maria Panzera (Storica dell’arte), Federico Tortora (Autore, curatore).    Letture: Simonetta Filippi.
Sarà presente l’assessore alla Cultura del Comune di Livorno Simone Lenzi.
Si tratta del primo lavoro di raccolta e di traduzione, in Italia e all’estero, delle opere di Beatrice Hastings, intellettuale poliedrica e complessa, giornalista, poetessa, scrittrice. L’antologia comprende poesie, racconti, un romanzo breve, oltre ad articoli politici e femministi pubblicati su riviste letterarie, nonché alcune produzioni e memorie riferite al periodo parigino vissuto con Amedeo Modigliani.
Il volume contiene anche un’analisi sull’intensa vita di Beatrice Hastings e di alcune sue opere, a cura e di Maristella Diotaiuti (Le Cicale Operose), ampi cenni biografici a cura e di Federico Tortora (Le Cicale Operose) e un catalogo ragionato dei ritratti di Beatrice Hastings eseguiti da Amedeo Modigliani, a cura e della Storica dell’arte prof.ssa Anna Maria Panzera, redatto in linea con la mostra corrente. Traduzioni di Matilde Cini.
La bellissima opera “Beatrice Hastings”, raffigurata in copertina, è dell’artista Marek Dutka.
Saranno donati al pubblico, con l’acquisto di un libro, disegni su cartoncino ispirati a Beatrice, eseguiti da artiste livornesi.
Beatrice Hastings ebbe a dire: “I solemnly declare shall be republished in volume form”. Oggi, il suo sogno si realizza, proprio in questa occasione così simbolica, qual è la mostra di Amedeo Modigliani a Livorno, “Modigliani e l’avventura di Montparnasse”, fino al 16 febbraio al Museo della Città.