Ansia nell’era del digitale al Cisternino

Un convegno per indagare quanto i mezzi digitali impattano sulla vita dei giovani

LAssociazione InPerFormat, con i centri PerFormat Salute Livorno, Vicarello e Cecina e con il patrocinio del Comune di Livorno, organizza il convegno “L’ansia nell’era digitale. Tecnologia, Giovani, Scuola” in programma per venerdì 3 maggio alle ore 15 al Cisternino di Città. ll convegno ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema del rapporto tra nuove tecnologie e giovani da un punto di vista psicologico, clinico e psicosociale. Iper connessione, velocità, nuovi tipi di relazioni. E’ innegabile che stiamo vivendo un tempo di cambiamenti dovuti a diversi fattori come la trasformazione del lavoro, la crisi dei legami sociali, le minacce alla sicurezza personale, lo spettro di crisi finanziarie ricorrenti. Ed è altrettanto innegabile che tali fattori producono effetti nella sfera dei vissuti delle persone. Effetti come ansia e attacchi di panico, per esempio, le cui manifestazioni hanno fatto registrare in Italia, solo nell’ultimo anno, l’aumento dell’8% dell’uso degli psicofarmaci e in particolare degli ansiolitici. In questo scenario che ruolo hanno i mezzi digitali e i social media? Se da un lato è possibile un passaggio d’informazioni più rapido e accessibile, dall’altro lato un loro uso disinvolto e non consapevole ha acuito la percezione delle minacce esterne ed accentuato il senso di inadeguatezza imponendo standard sociali poco realistici di bellezza, popolarità, ricchezza e benessere. In questo contesto è di particolare importanza indagare a fondo come e quanto i mezzi digitali impattano sulla vita dei giovani e di conseguenza sulle loro relazioni sia a livello personale, familiare che scolastico.
Il convegno si aprirà con i saluti istituzionali.
Moderatori: Giacomo Brucciani, (Counsellor professionista), Elisabetta Volpini (Psicologa-Psicoterapeuta)
Interventi
Andrea Guerri (Psicologo-Psicoterapeuta): “Tecnologie, bambini e adolescenti: nuove specie cibernetiche?”
Stefano Berloffa (Neuropsichiatra infantile): “Adolescenti iperconnessi: la generazione delle nuove dipendenze”
Chiara Marinari (Psicologa-Psicoterapeuta): “Orfeo guarda avanti: l’esperienza di PerFormat nella zona delle Colline Metallifere”
Intervento a cura degli studenti del Liceo F. Cecioni di Livorno: “Emozioni e Social: la parola agli adolescenti”
Mirella Fedeli (Psicologa-Psicoterapeuta): “A.A.A. Adolescenza, Ansia, Avventura”