Continuano le feste Castagnate

Continuano le Sagre in quest’ ultima decade di questo ottobre primaverile dove sembrano essere fuori luogo cachi, uva, giuggiole, funghi e castagne, ma tant’è. A ricordarci il trascorrere delle stagioni sono i frutti, non certo le temperature con le giornate soleggiate di questi giorni. Il tepore di queste settimane mal si addice al pensiero di caldarroste ma le sagre, programmate da tempo, non possono certo essere annullate per la pazzia di questo mese a cui si addirebbe più un maggiobre che il calendarizzato ottobre. Ecco quindi due sagre dedicate a quelle che una volta erano chiamate il “pane dei poveri” ovvero le castagne. Inizierà oggi sabato 20 ottobre alle 15,30 per finire domani 21 alle ore 19, in provincia di Pisa, a Castelnuovo Val di Cecina Castagnalandia. Aggiungendo qualche chilometro arrivando in provincia di Arezzo e precisamente a Caprese Michelangelo, nei due ultimi fine settimana di questo mese, 20-21 e 27-28 avrà luogo la “Festa del marrone” con numerosi stand gastronomici e con sua eccellenza il marrone di Caprese Michelangelo che nel 2009 venne dichiarato DOP (Denominazione Origine Protetta). Se per pigrizia non si volesse raggiungere l’Aretino ecco che più a portata di mano, a Capannori domenica 21ottobre a partire dalle ore 14,00 sino alle 18,00 si svolgerà la “Festa della Castagna” .