Dante a bordo della Vespucci

Nel porto di Lisbona dal 10 luglio, la nave Amerigo Vespucci, alla sua prima tappa della Campagna d’ Istruzione per gli allievi della Marina Militare, sabato 13 luglio ha ospitato il convegno “L’attualità di Dante” sulla figura dell’autore della Divina Commedia. Ad organizzare il convegno è stata la Società Dante Alighieri, istituzione culturale italiana con lo scopo di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo. In occasione dell’evento sono stati presentati ben sei esemplari in facsimile della “Divina Commedia” realizzati dalla Casa Editrice Imago per il progetto “La Biblioteca di Dante” in previsione dei settecento anni della morte del poeta, che ricorreranno nel 2021. Ormeggiata nelle acque del fiume Tago, presso il Terminal de Cruzeiros, vicino alla grande Praça do Comércio che si trova proprio a ridosso del grande fiume, la nave italiana si è presentata in tutto il suo splendore, grazie anche al recente restauro durato dal 2014 al 2016 che ha reso più moderne ed adeguate le capacità operative di bordo, delle sistemazioni logistiche e delle tecnologie, agli standard moderni e avanzati. Il 14 luglio, dopo la S. Messa la Vespucci é salpata dal porto di Lisbona per raggiungere Dublino. Successivamente sosterà a Bergen, Rostock, Amsterdam, Alicante, per rientrare a Livorno il 21 settembre.