“E pur si muove”: cosa fare in un sisma

Una giornata d’informazione sul cosa fare in caso di terremoto organizzata al Cisternino di Città dall’assessorato all’Ambiente e Mobilità per preparare alla resilienza la cittadinanza

di Roberto Olivato

Presentato questa mattina 17 febbraio, nel corso di una conferenza stampa il progetto “ E pur si muove “ un convegno che apre un percorso di alfabetizzazione sismica, il primo in assoluto per la nostra città che si svolgerà al Cisternino di Città largo del Cisternino 13 giovedì 20 febbraio, dalla ore 9 alle ore 13. A presentare l’iniziativa l’assessore all’Ambiente e Mobilità Giovanna Cepparello, Leonardo Gonnelli dirigente comunale all’Ambiente e Mobilità e Alessio Tanda responsabile ufficio comunale Difesa del Territorio.
Presente anche Cecilia Testi del Laboratorio di Danza e Movimento. “ E’ necessario preparare la cittadinanza alla cultura del rischio– ha esordito la Cepparello- dove deve essere presente in tutti la resilienza e cioè, la capacità dell’individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà, questo é il fine che si prefigge questa giornata.” Lo scopo di “E pur si Muove ” è stato illustrato da Gonnelli “ Non é necessario stilare lunghi elenchi di tutto ciò che bisogna fare in caso di una calamità– ha proseguito Gonnelli- ma bastano tre o quattro cose da mettere in atto in caso di un terremoto, che volte possono salvare la vita. A fronte della superficialità di giudizio della gente che superficialmente ritiene che Livorno non sia una zona sismica,– ha concluso Gonnelli- é necessario ricordare che anche le alluvioni non erano preventivate ed invece nel 2017 ci siamo trovati in mezzo.” Pertanto questa prima giornata di alfabetizzazione sismica servirà a responsabilizzare la popolazione su come attivarsi in caso di sisma e per meglio sensibilizzarla sono previsti incontri nelle scuole con personale dei Vigili del Fuoco. Il programma sarò aperto da un momento di danza da parte del Laboratorio di Danza e Movimento.

Programma 20 febbraio

– ore 9,30     Piece teatrale a cura del Laboratorio di Danza e Movimento.

– ore 9,45     Apertura lavori sindaco Luca Salvetti

– ore 10,00   Il percorso di alfabetizzazione sismica di Livorno Alessio Tanda- Settore Ambiente e Mobilità

– ore 10,15   La microzonazione sismica  Pierangelo Fabbroni- Regione Toscana

– ore 11,00   Presentazione studi e analisi della conduzione, limiti di emergenza Andrea Castellani, Geologo

– ore 11,30  Cosa fare durante e dopo una scossa di terremoto Paolo Ghilardi, Comando VV.FF

– ore 12,00   Chiusura lavori  Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno