Famiglie a Verona

Dopo Praga (1997), Ginevra (1999), Città del Messico (2004), Varsavia (2007), Amsterdam (2009), Madrid (2012), Sydney (2013), nello Utah (2015), Georgia (2016), è la volta di Verona che dal 29 al 31 marzo ospiterà il XIII Congresso Mondiale delle Famiglie. Un evento internazionale che intende celebrare e difendere la famiglia naturale come unica unione stabile e base fondamentale della società. Iniziative di solidarietà sociale, una cultura che valorizza la famiglia, libero e responsabile esercizio della paternità e della maternità da parte del padre e della madre finalizzato alla nascita, al miglior sviluppo psicofisico e alla migliore maturazione culturale e spirituale dei figli. Fra le associazioni promotrici del Family Day (Pro Vita onlus, Comitato Difendiamo i nostri figli e Generazione Famiglia) con loro il presidente del Congresso Mondiale delle Famiglie, Brian Brown. La Toscana, dove da alcuni giorni sono in corso le iscrizioni, sarà presente con le sue federazioni regionali, come ci ha fatto sapere Daniela Musumeci della federazione Pro Vita di Pisa.  Per iscriversi  federvita.toscana@federazioneprovita.it segreteria@generazionefamiglia.it