In Accademia Navale giornata della Marina

Questa mattina all’interno dell’Accademia Navale a Livorno si sono svolte le celebrazioni in occasione della Giornata della Marina 2019

Oltre cento anni fa, la sera del 9 giugno 1918 due Motoscafi Armati Siluranti (MAS), comandanti dal
capitano di corvetta Luigi Rizzo e dal guardiamarina Giuseppe Aonzo partirono da Ancona per la storica
“Impresa di Premuda”. All’alba del 10 giugno, proprio al largo dell’isola dalmata, il comandante Rizzo sferrò
l’attacco alla flotta austro ungarica con i due MAS armati di siluri riuscendo ad affondare la corazzata Santo
Stefano. L’azione bloccò la veemenza della flotta nemica e contribuì al successo, sul mare e su terra, nella
Prima Guerra Mondiale. Grazie all’eroico gesto, questa data è stata scelta dalla Marina Militare per
celebrare la sua giornata. Alla cerimonia hanno preso parte la Brigata Allievi, il personale militare e civile dell’Istituto di formazione con una rappresentanza del Corpo Docente e le rappresentanze delle associazioni d’arma Associazione
Nazionale Marinai d’Italia (ANMI) e Associazione Nazionale Ufficiali Marina Provenienti dal Servizio Effettivo
(ANUMPSE). Nel corso della cerimonia sono stati consegnati premi e borse di studio ai frequentatori che si sono distinti
per merito.

PREGHIERA DEL MARINAIO

A Te, o grande eterno Iddio,
Signore del cielo e dell’abisso,
cui obbediscono i venti e le onde, noi,
uomini di mare e di guerra, Ufficiali e Marinai d’Italia,
da questa sacra nave armata della Patria leviamo i cuori.
Salva ed esalta, nella Tua fede, o gran Dio, la nostra Nazione.  
Da’ giusta gloria e potenza alla nostra bandiera,
comanda che la tempesta ed i flutti servano a lei;
poni sul nemico il terrore di lei;
fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro,
più forti del ferro che cinge questa nave,
a lei per sempre dona vittoria.
Benedici , o Signore, le nostre case lontane, le care genti.
Benedici nella cadente notte il riposo del popolo,
benedici noi che, per esso, vegliamo in armi sul mare.
Benedici!»