E’ tornata la due giorni del Circuito di Ardenza

di Roberto Olivato

Ombreggiata da inaugurazioni di piazze e da incontri preelettorali, è passata in sordina una manifestazione storica per Livorno ma che grazie al Topolino Club Livorno, da tre anni ha ripreso a vivere. Era infatti nell’aprile del 2017 che il Club decise di ripristinare questo circuito la cui prima edizione avvenne nel settembre 1937. La partenza  della Terza rievocazione del Circuito dell’Ardenza e la Coppa Montenero è avvenuta alle ore 14,00. Gara di abilità a strumentazione libera inserita nel calendario A.S.I. che ha visto una cinquantina di partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia . Il programma provvisorio prevede per il pomeriggio di oggi sabato 6 aprile una prima gara su un percorso di circa 100 Km e una parata sul circuito del Gran Premio 1937. La domenica mattina 7 aprile una seconda parte della gara su un percorso diverso dal primo, per circa 65 Km. Le premiazioni al pomeriggio alla Fortezza Vecchia. Il circuito di Montenero, è stato scenario di diverse competizioni automobilistiche nell’epoca dei Grand Prix intorno agli anni venti e trenta, Il circuito partendo dalla Rotonda di Ardenza attraversando parte di Ardenza si porta verso Montenero., passando per il Romito, lambendo il castello Sonnino, la torre di Calafuria e il castello del Boccale. ( foto Anna D’Alessandro )