Lombardi a Villa Trossi

Giovedì 8 agosto alle ore 18 inaugura a Villa Trossi la mostra di Ivo Lombardi. La forma e l’inchiostro. La biblioteca dell’immaginario.

Opere-istallazioni, libri d’artista e carte anche di formati parietali creano un percorso inedito e struggente e allacciano un dialogo inaspettato e di grande fascino con gli spazi e le atmosfere della Villa. Ivo Lombardi, nato a Livorno nel 1936, ha allestito numerose mostre personali in Italia e in Europa. Oltre alla pittura, al disegno e all’incisione, dagli anni ’90 Lombardi concentra la sua produzione sul libro d’artista, realizzando numerosissimi esemplari unici in collaborazione con amici scrittori e poeti. I suoi libri-oggetto sono stati esposti in sedi prestigiose come il Moma di New York (“The Artist and the Book in Twentieth Century Italy” del 1992-1993) e fanno parte di edizioni prestigiose come la Collana “Memorie d‘artista” del gallerista Roberto Peccolo.
La mostra è aperta con ingresso gratuito dall’8 agosto al 1° settembre, sabato e domenica h 17-20 e durante tutti i concerti del venerdì sera nel cartellone di Estate a Villa Trossi.