Ma che musica maestro!

E’ entrata nei conservatori nel 1993 ed oggi nel suo quinto lustro, la fisarmonica sarà la regina a Livorno in un semestre ricco di concerti.

Nel 25esimo anniversario dell’istituzione della prima cattedra di fisarmonica, al Conservatorio statale Luigi Cherubini di Firenze e via via in tutti gli altri conservatori di musica italiani, l’Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni e l’Associazione Accademia degli Avvalorati, col patrocinio del Comune di Livorno hanno organizzato la rassegna musicale “Ma che musica maestro” che da gennaio a giugno porterà la fisarmonica ad essere protagonista all’Istituto Mascagni ed in diverse chiese cittadine. Direttore artistico e presidente dell’Ass. Accademia degli Avvalorati il maestro Massimo Signorini che è riuscito a portare a Livorno alcuni docenti delle prime cattedre di fisarmonica di istituti italiani ed artisti stranieri. Il primo appuntamento di un ricco programma è fissato per questo fine settimana:
Venerdì 19 gennaio 2018 – IVANO BATTISTON fisarmonica
Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Luigi Cherubini di FIRENZE
Ore 15.30 – Seminario: Venticinque anni di fisarmonica al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – via G. Galilei, 40 – Livorno
Ore 21.15 – Concerto: Omaggio a Salvatore di Gesualdo
Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – via G. Galilei, 40 – Livorno
Musiche di J. S. Bach, S. di Gesualdo, B. Pasquini, L. Fancelli, F. Landino,