Pinacoteca Servolini on line

Numerose le iniziative culturali messe in campo con modalità on line dalla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini, tutte consultabili sulla bacheca del relativo account facebook con l’hashtag #museichiusimuseiapertilaculturanonsiferma, e tutte promosse dal Comune di Collesalvetti, ideate e curate da Francesca Cagianelli in linea con la programmazione culturale  di mostre, calendari, convegni, focus, laboratori.  Dominano due rubriche, diversamente importanti, #Stalattiti e #L’Archivio delle mostre della Pinacoteca Comunale Carlo Servolini, corredate quando di video, quando di photogallery.
La prima, trasmessa ogni giovedì a partire dalle ore 17.00, trae denominazione e ragioni scientifiche dalla temperie culturale indagata in occasione della mostra “L’incanto di Medusa: Charles Doudelet, il più geniale interprete di Maeterlinck tra il Belgio e la Toscana”, promossa dal Comune di Collesalvetti, ideata e curata da Francesca Cagianelli, in collaborazione con Fondazione Livorno.
Battezzata in omaggio al progetto varato da Doudelet nei frangenti della realizzazione del ciclo litografico per la prima volta esposto alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini, tale rubrica è costituita da focus relativi al rapporto tra il maestro belga e la cultura figurativa italiana del primo Novecento.
Focus come Stalattiti quindi, in quanto caratterizzati dalla stessa efficacia delle concrezioni millenarie, di foggia suggestiva e impressionante, la cui struttura salda e primordiale aleggia i misteri delle bellezze artistiche: in onda già 5 puntate di tale rubrica: “Charles Doudelet secondo Giovanni Papini”; “Charles Doudelet e Gino Romiti: visioni di Sirene”; “Gabriele Gabrielli: un profilo critico a cura di Charles Doudelet”; “Vittore Grubicy e Charles Doudelet: gli alfieri del Belgio a Livorno”; “Il tempo dell’Eroica: Charles Doudelet e la rinascita della xilografia secondo Ettore Cozzani”.
Prossimo appuntamento giovedì 7 maggio, ore 17.00: “San Francesco d’Assisi 1926: Arte o Devozione? La Mostra Francescana a Bottega d’Arte Livorno”.  La seconda rubrica culturale, anch’essa già in onda sulla pagina facebook della Pinacoteca, #L’Archivio delle mostre della Pinacoteca Comunale Carlo Servolini, è nata con l’obiettivo di diffondere sul web oltre alle varie mostre promosse e realizzate dal Comune di Collesalvetti, anche in tandem con Fondazione Livorno, anche quelle che, non essendo corredate dal relativo catalogo, restano ancora praticamente inedite, tra cui citiamo in particolare veri e propri capisaldi espositivi quali “Manlio Martinelli (1884-1974). “Un amico di Modigliani alla Scuola di Guglielmo Micheli” (7 settembre 2010 – 30 gennaio 2011); “Antonio Antony de Witt e i bozzetti inediti per la Richard-Ginori: rarità grafiche di un amico dei Servolini” (30 aprile-30 maggio 2011); “Satira e Bohème. Il riso, il dramma, la caricatura del primo Novecento tra arte e letteratura. Inediti dall’Archivio Mario Bardi e dall’Archivio Razzaguta” (23 maggio – 11 luglio 2013); e tante altre.
Già in onda, sempre sulla bacheca dell’account facebook della Pinacoteca, anche due focus on line periodici corredati di photogallery, #Perchè le Sirene? e #Alla scoperta di Charles Doudelet, concepiti anch’essi in occasione della mostra “L’incanto di Medusa: Charles Doudelet, il più geniale interprete di Maeterlinck tra il Belgio e la Toscana”, così come in vista del 160° dell’artista belga che avrà luogo nel 2021 e che coinciderà con il consolidarsi per la Pinacoteca del Brand Doudelet.
A partire dal 18 maggio saranno invece varate altre quattro rubriche on line, costituite da approfondimenti periodici e video, ideati e curati da Francesca Cagianelli, e concepite in stretta connessione con la mission e con la programmazione culturale attuati in questi anni dal Comune di Collesalvetti.