Sua Maestà la Gallina livornese

Terza edizione dell’incontro con la Gallina Livornese.  Grande partecipazione di allevatori. Prima edizione dell’Esposizione Nazionale della Razza Livorno. L’Amministrazione presente con l’assessore Francesco Belais.

di Roberto Olivato

Inaugurata questa mattina 24 novembre la terza edizione “ Orgoglio e Identità Culturale della Razza Avicola Livorno” e la prima Esposizione Nazionale della Razza Livorno. In mezzo a tanti galli e galline non poteva mancare IlRuspante.news, che ruspando fra i giardini del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo a Villa Henderson, ha potuto conoscere da vicino questi particolari pennuti labronici. Alla manifestazione apertasi con un convegno dedicato alla gallina dalle uova bianche, erano presenti vari esponenti del settore, fra gli organizzatori anche la FIAV ( Federazione Italiana Associazioni Avicole). Fra gli oratori Mario Lupi responsabile relazioni del CIRLiv (Club Italiano Razza Livorno) Giuseppe Chionetti segretario del Club. I saluti dell’Amministrazione da parte dell’assessore alla Cultura Francesco Belais alla Cultura e del sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci, hanno aperto gli interventi che sono serviti a conoscere meglio questa particolare razza nostrana ed anche la cucina legata alle sue uova. Le qualità organolettiche, intendendo i soddisfacimenti di olfatto, vista e gusto sono state descritte dallo chef Michelangelo Rongo del ristorante L’Aragosta che ha ricordato che queste bianche uova sono  in vendita in due banchi del Mercato centrale. Michele Gasparri titolare di una yogurteria cittadina ha raccontato di come la lecitina presente in queste uova sia l’elemento principe della buona riuscita dei suoi yogurt, per amalgama e colorazione. A seguire gli interventi di veterinari e ricercatrici dell’Università di Pisa che hanno ampliato la conoscenza delle caratteristiche di questa razza, che vede in costante aumento gli allevamenti in tutta Italia. Chionetti come Club siete soddisfatti della riuscita di questo incontro? “ Assolutamente si, inoltre quest’anno per la prima volta presentiamo la prima esposizione nazionale di questa razza”. Quanti allevamenti sono presenti in Italia? “Attualmente 120 e sono in fase di espansione, i segnali sono confortanti”. Assessore Blais si aspettava una così grande partecipazione di allevatori? “ Questa manifestazione è unica nel suo genere e per tanto è stato con grande piacere che l’Amministrazione ha desiderato patrocinarla”. Oltre al patrocinio avete offerto un contributo economico? “ Il nostro intervento si è limitato alla stampa di tutto il materiale illustrativo come volantini, opuscoli e manifesti. Tutta l’organizzazione è stata supportata dal Club. ” Forse sarebbe stato opportuno coinvolgere il Ministero delle Politiche Agricole, vista la peculiarità di questa razza, che esalta il nostro territorio e che sen’zltro avrebbe avuto una significativa ricaduta a livello nazionale? ”Effettivamente avremmo dovuto coinvolgere il Ministero, ammetto la nostra disattenzione perchè l’evento l’avrebbe meritato”. Allora sarà per il prossimo anno? “ Vedremo come andranno le elezioni del prossimo anno, chissà se ci saremo ancora”.

Ecco le colorazioni ufficiali: Sparviero; Bianca, Blu, Collo Arancio, Collo Argento, Collo Oro, Fulva, , Collo Oro Bianco, Bianca Columbia Nero. L’esposizione continuerà anche domani domenica 25 dalle 9,30 alle 12,30. Ingresso libero