Verso la chiusura la Rassegna Polifonica

A chiusura della rassegna dei cori il concerto del Genova Vocalensemble nella Chiesa di San Jacopo, tra polifonia rinascimentale e brani contemporanei.

Livorno 10 gennaio- Sta per concludersi la sedicesima edizione della Rassegna di Polifonia “Città di Livorno” , organizzata dal Coro Polifonico Rodolfo del Corona APS (associazione di promozione sociale) con la partecipazione del Comune di Livorno ed il patrocinio di numerose realtà locali, enti ed associazioni.
La rassegna, che ha visto svolgersi dal novembre scorso tre concerti con la presenza di cori (ensemble pluripremiate quasi tutte di formazione giovanile), vedrà in scena sabato 11 gennaio alle ore 21.15 , l’ultimo coro ospite : il Genova Vocal ensemble , diretto dalla Maestra Roberta Paraninfo. 
Il concerto (ingresso gratuito) si terrà nella Chiesa di San Jacopo con un programma originale strutturato in forma di incontri e contrasti tra polifonia rinascimentale e brani contemporanei.
Il Genova Vocal Ensemble è la formazione più “antica” dell’Accademia Vocale di Genova; è formata da cantori che in maggior parte lavorano insieme sin dall’infanzia. Una così assidua e profonda condivisione di esperienze e conoscenze ha creato una compagine affiatata, dalle qualità riconosciute e premiate in numerosi concorsi nazionali e internazionali.

Il concerto conclusivo di tutti i cori partecipanti alla rassegna che avrebbe dovuto svolgersi domenica 12 gennaio (ore 17) al Teatro La Goldonetta è invece rinviato per l’indisponibilità per motivi di salute del Maestro Marco Berrini, direttore del concerto nonché docente del corso di vocalità per cori. Sia il concerto che il corso sono stati rinviati al 29 febbraio e 1 marzo.

La XVI rassegna di Polifonia “Città di Livorno” è patrocinata oltre che dal Comune di Livorno , dal Teatro Goldoni, dal Rettorato della Cattedrale, dalla Diocesi di Livorno, dalla Caritas, dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Livorno. Inoltre è sostenuta dalla Fondazione Livorno, il Grande Oriente d’Italia – Oriente di Livorno, l’Associazione Cori della Toscana, l’Associazione “Quartieri Uniti Eco-Solidali”, l’ Associazione “Vivi San Jacopo”, l’Hotel Ariston, la Casa Editrice Sillabe, la Coop Toscana-Lazio.