Da Shangai un appello al Sindaco

Non avendo ancora ricevuto alcuna notizia dal nostro Sindaco, don Rosario ci ha invitato a pubblicare anche sul nostro giornale la lettera inviata ieri al nostro primo cittadino, nella speranza di poter avere una risposta. Lettera che pubblichiamo volentieri augurandoci che Nogarin prenda quanto prima contatti col parroco di Shangai.

“Egr. Sig. Sindaco,

sono don Rosario Esposito parroco della parrocchia Sacra Famiglia , sita nel quartiere di Shangai. Le scrivo per avere un suo aiuto, un suo sostegno e la sua vicinanza in merito alla notizia che ho appreso qualche giorno fa, cioè la chiusura della Cassa di Risparmio di Pisa-Lucca-Livorno, affiliata alla Banca Popolare, sita in piazzetta Fratelli Bandiera. Le porto a conoscenza che quando la suddetta Banca fu aperta, i suoi impiegati fecero una buona pubblicità alla gente per incentivarla ad aprire il proprio conto in essa e negli anni si sono avuti buoni risultati. Pertanto adesso ci sono parecchi correntisti , soprattutto anziani, che hanno il proprio conto presso quell’Istituto. La cosa che mi dispiace è che si parla sempre di aiutare  e sostenere i quartieri a nord della città, ma noto invece, che si stanno togliendo parecchie utenze. Le porto a conoscenza  che nel pomeriggio dell’altro ieri  dalle ore 17,00 alle 19,00 nella piazzetta Fratelli Bandiera si è svolta una manifestazione, non so da chi organizzata, dove è stato posto in evidenza questo problema e disagio, sono state invitate diverse testate giornalistiche e Telegranducato. In attesa di un suo riscontro ed  ed un suo sostegno, la saluto fraternamente, don Rosario Esposito “.