204 anni di Fedeltà

Sarà celebrato questa mattina 5 giugno, data della prima Medaglia d’Oro al V.M. alla Bandiera, presso la Caserma d’Amico sede del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il 204esimo anniversario della fondazione dell’Arma. “Nei Secoli Fedeli”

è il motto ufficiale che dal maggio 1932 sintetizza la fedeltà alle Istituzioni degli uomini e donne con gli Alamari . Una storia lunga duecentoquattro anni quella che cominciò il 13 luglio del 1814, a Torino, grazie a Vittorio Emanuele I di Savoia. Il Comando Provinciale di Livorno, al cui vertice è il colonnello Alessandro Magro, è composto da 27 Stazioni e 4 Compagnie una della quali dislocata a Portoferraio. Dal 2000 l’Arma divenuta quarta Forza Armata con un proprio Generale Comandante ed anche sulle targhe delle sue auto è sparita la sigla E I ( Esercito Italiano) sostituita da CC ( Carabinieri ). Dal 2016 l’Arma dei Carabinieri ha incluso funzioni e personale del Corpo Forestale dello Stato, dando origine al Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare. Nel 1949 Pio XXII affidò i Carabinieri a Maria “Virgo Fidelis” che d’allora è la loro Patrona, festeggiata il 21 novembre.

 

Preghiera del Carabiniere

Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,
noi Carabinieri d’Italia,
a Te eleviamo reverente il pensiero,
fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!

Tu che le nostre Legioni invocano confortatrice e protettrice
con il titolo di “VIRGO FIDELIS”.
Tu accogli ogni nostro proposito di bene
e fanne vigore e luce per la Patria nostra.

Tu accompagna la nostra vigilanza,
Tu consiglia il nostro dire,
Tu anima la nostra azione,
Tu sostenta il nostro sacrificio,
Tu infiamma la devozione nostra!

E da un capo all’altro d’Italia
suscita in ognuno di noi
l’entusiasmo di testimoniare,
con la fedeltà fino alla morte
l’amore a Dio e ai fratelli italiani.

Amen!