A giorni i bandi per riqualificare via Grande e l’area mercatale

A metà ottobre partiranno i bandi per i progetti della riqualificazione di via Grande e dell’area mercatale, il cui inizio lavori è previsto per gennaio 2022.

di Roberto Olivato

Questa mattina 27 settembre nella sala Cerimonie del Comune in conferenza stampa il sindaco Luca Salvetti e l’assessora all’Urbanistica Silvia Viviani, assieme ai progettisti comunali Ing. Roberto Pandolfi e Arch.Christian Boneddu, agli architetti Pier Giorgio Giannelli e Mario Perini che hanno l’incarico di supporto al Responsabile Unico del procedimento dei bandi di gara e l’architetto Marco Niccolini presidente dell’Ordine architetti Livorno, hanno illustrato l’iter relativo ai due bandi, rispettivamente per via Grande e via del Giggli, che saranno presentati ai professionisti interessati. I costi saranno € 2,5 milioni per l’area mercatale ed € 3,5 milioni per via Grande. Gli interventi  riguarderanno la pavimentazione, il rinnovamento strutturale dei portici e la loro illuminazione, nonchè il riposizionamento e riammodernamento del mercato di piazza Cavallotti. I lavori, una volta identificato il vincitore del  primo bando, dovrebbero iniziare nel 2022. Gli interventi riguarderanno anche Piazza Colonnella e Largo del Cisternino.

 ” Questo è l’inizio di un percorso che metterà mano a via Grande ed all’area mercatale– ha detto il sindaco- I bandi, che seguiranno una nuova procedura più snella ed incisiva, ci permetternno, nel minor tempo possibile, di rinnovare il centro cittadino, da troppo tempo abbandonato a se stesso. Prima di procedere agli interventi l’Amministrazione contatterà proprietari e amministratori di abitazioni ed attività commerciali che gravitano nell’area, per sottoporre loro i progetti che andremo a realizzare.”

” Attingeremo all’albo nazionale degli Architetti per intraprendere al meglio i progetti che saranno presentati– ha sottolineato la Viviani- Il centro di Livorno, cuore pulsante della città, sarà rivoltato come un calzino e rinnovato oltre che nella pavimentazione che potrebbe vedere l’utilizzo di materiali diversi dagli attuali, sarà anche rinnovato nell’illuminazione che al momento vede luci provvisorie dopo il ritiro dell lanterne esistenti, in quanto ritenute pericolose per l’incolumità dei passanti.

” I nuovi bandi che andremo a presentare saranno caratterizzati da un nuovo percorso virtuoso– ha precisato l’architetto Giannelli- che porterà a trasformare la città. La partecipazione ai bandi avverrà per via telematica, consentendo un percorso più snello e con maggiore trasparenza, maggiori opportunità individuali e riconoscimento meriti. Questo nuova impostazione è in grado di offrire opportunità anche ai più giovani porfessionisti per dar loro la possibilità di emergere e farsi conoscere.”

” Per la riqualificazione del centro cittadino saranno presentati due bandi– ha sottolineato Perini- il primo per via Grande ed il secondo per via del Giglio. I due progetti saranno valutati da un’unica giuria composta da esperti nazionali ed internazionali, che valuterà la fattibilità tecnica ed economica degli interventi. La partecipazione è libera ed interesserà tutti gli iscritti agli Ordini professionali. Per il primo incarico e cioè per via Grande, saranno presi in considerazione i primi cinque progetti e di questi, il primo si aggiudicherà il 1° bando di via Grande. Gli altri parteciperanno all’aggiudicazione del 2° bando relativo all’area mercatale.”