Allerta Meteo per domani 9 dicembre

Il centro funzionale della Regione Toscana ha diramato questa mattina attorno alle 12 un’allerta meteo per vento e mareggiate per la giornata di domani, domenica 9 dicembre, dalle ore 8.00 alle ore 20.00. La vicesindaco, di conseguenza, ha disposto la chiusura dei parchi pubblici a scopo precauzionale per la giornata di domani e ha stabilito l’attivazione dell’Alert system: nelle prossime ore i cittadini registrati verranno contattati direttamente via telefono per essere avvertiti dell’allerta. Allo stesso tempo, la Protezione civile ha avviato tutte le procedure di monitoraggio e le attività prodromiche all’attivazione del Cesi vigilato per tutta la durata dell’allerta. Il che significa che il Centro operativo di Protezione civile rimarrà aperto per tutta la giornata di domani per raccogliere le eventuali segnalazioni dei cittadini e prestare assistenza in tempo reale. Dal momento dell’avvio dell’allerta, saranno operative in città anche le squadre delle 14 associazioni di Protezione civile di Livorno. A causa delle forti raffiche di vento previste per la giornata di domani, i responsabili di protezione civile hanno stabilito di rimandare i mercati natalizi previsti per le zone di via Magenta, piazza Cavour e via Ernesto Rossi.  Per il momento non sono previste modifiche alla viabilità, ma gli operatori di Protezione civile monitoreranno le arterie più a rischio, in particolare viale Italia e il lungomare, per l’intera giornata di domani. Essendo altresì prevista la partita di calcio Livorno-Foggia allo stadio Armando Picchi, la Protezione civile, in base all’evoluzione delle condizioni meteorologiche, potrebbe disporre modifiche alla viabilità in caso di bisogno per favorire l’afflusso e il deflusso dallo stadio. Eventuali modifiche verranno comunicate per tempo.

VENTO
• Fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti e nei centri urbani.
• Guidare con attenzione, in particolare sui tratti esposti alla caduta di piante e sassi
• Spostare o mettere in sicurezza oggetti sensibili agli effetti del vento prima dell’inizio del periodo di allerta
• Limitare attività all’aperto e gli spostamenti
• Fare molta attenzione in città a possibili cadute di oggetti dall’alto (tegole, cornicioni, vasi, …)
• Non sostare in auto o a piedi in prossimità di piante e coperture ma prediligere spazi aperti

MAREGGIATE
• In caso di spostamento tramite traghetti, informarsi su possibili cancellazioni/riduzioni dei servizi.
• Evitare le attività sportive e nautiche da diporto in mare, evitare ogni trasferimento via mare.
• Balneazione vietata
• Mantenersi a debita distanza da scogli o molti che possano essere raggiunti da onde anomale.
• Evitare, se possibile, di transitare nei tratti stradali a ridosso della costa o battigia