Anche il nuovo Museo della Città alla notte dei Musei

di Roberto Olivato

Sabato 19 maggio, a pochi giorni dalla sua inaugurazione, il Museo della Città ai Bottini dell’Olio nella Venezia,  prenderà parte alla 14esima edizione della Notte dei Musei, patrocinata dal Consiglio d’Europa. Per l’occasione il Museo sarà aperto dalle 21 alle 23 con ingresso gratuito. Un’occasione per visitare l’ampio percorso espositivo che riunisce un’importante raccolta del patrimonio delle collezioni cittadine. In una luce insolita e affascinante, fuori dall’orario consueto, si potrà ripercorrere la storia di Livorno, attraverso opere d’arte, fotografie, cimeli e reperti archeologici, per di più accompagnati dalle note musicali dei musicisti: Gabriele De Pasquale, Arianna Argentieri, Hannah Ruth Devine che daranno vita a performance musicali nelle sale dei Bottini dell’Olio ed anche all’interno della Chiesa sconsacrata di piazza del Luogo Pio, che custodisce un’importante selezione di opere d’arte contemporanea. Sarebbe il caso che per l’occasione nelle due ore di apertura,  venissero disattivate le telecamere presenti agli ingressi di piazza del Luogo Pio, per permettere a più visitatori di accedere al Museo usufruendo dei parcheggi della piazza.