Arrivano altre tre rotatorie

Dal prossimo lunedì 14 gennaio inizieranno in Viale Italia i lavori per le tre rotatorie progettate per il lungo mare. 

Saranno posizionate in corrispondenza di tre incroci particolarmente pericolosi, quello di piazza San Jacopo, quello di Barriera Margherita e quello di via dei Pensieri, da dove il 14 prenderanno il via i lavori per terminare il 29 marzo. L’assessore  ai lavori pubblici Alessandro Aurigi ha spiegato il motivo dei lavori: “Questo è un intervento indispensabile per mettere in sicurezza il viale Italia che ancora oggi è la strada più pericolosa della città, quella su cui si registrano il maggior numero di incidenti, alcuni dei quali gravissimi. Trattandosi di un’arteria fondamentale per i collegamenti nord-sud, insieme ai tecnici comunali abbiamo cercato la soluzione migliore per ridurre la velocità dei veicoli in transito, senza compromettere la fluidità del traffico. La scelta è caduta su questo sistema di rotatorie: le prime due, quelle di via dei Pensieri e di Barriera Margherita, verranno realizzate entro l’estate. Quella di piazza San Jacopo verrà completata in autunno”.

Queste le modifiche alla viabilità

In vista dell’avvio dei lavori, l’amministrazione ha approvato un’ordinanza che prevede l’istituzione di un divieto di sosta con rimozione forzata in corrispondenza dell’incrocio tra via dei Pensieri e viale Italia. I cartelli saranno posizionati nella zona 48 ore prima dell’avvio dei lavori, mentre l’organizzazione del cantiere dovrà essere tale da garantire il passaggio dei veicoli, in particolare dei mezzi di soccorso. ( nella foto- progetto via dei Pensieri )