Atto vandalico alle scuole Bini

La mancata apertura dei cancelli questa mattina 8 gennaio, dopo la pausa natalizia, alle scuole elementari Carlo Bini, non aveva nulla a che vedere con lo sciopero indetto in diverse parti d’Italia per la protesta del personale Docente e del Personale ATA (amministrativo, tecnico e ausiliario), bensì per un atto vandalico perpetrato nella nottata di ieri all’interno dell’Istituto. Al momento gli alunni sono stati fatti entrare all’interno del cortile per permettere ai genitori di recarsi al lavoro. L’ingresso nelle aule è previsto dopo i rilievi dei Carabinieri.