Baracchine da riqualificare

Sono presenti allo Scoglio della Regina ed inutilizzate da diverso tempo, il prossimo anno asta pubblica per nuovi gestori.

Il Comune di Livorno alla ricerca di nuove attività da inserire nelle tre baracchine attualmente inutilizzate, che si trovano in piazzetta Scoglio della Regina in passato adibite ad attività di somministrazione di alimenti e bevande. A parlarne l’assessore all’urbanistica Alessandro Aurigi
“Come amministrazione abbiamo deciso di coinvolgere direttamente l’imprenditoria locale, chiedendo ai professionisti del settore quale tipo di attività ritengono più idonea per quel tipo di contesto strutturale e urbano. Il nostro obiettivo è quello di insediare sul lungomare una serie di attività diverse l’una dall’altra, che siano in grado di impreziosire l’area, rendendola attrattiva sia per i cittadini che per i turisti. Esercizi commerciali, attività turistico ricettive, o fornitrici di servizi. Nessun tabù. Quello che vogliamo è favorire l’insediamento di attività di qualità, utili a valorizzare il nostro splendido lungomare”. L’avviso esplorativo è pubblicato sul sito del Comune di Livorno www.comune.livorno.it  Bandi e Gare
Le segnalazioni dovranno pervenire entro lunedì 8 gennaio, utilizzando la scheda del bando (Allegato B) debitamente compilata, tramite posta certificata a comune.livorno@postacert.toscana.it o mediante consegna su supporto cartaceo al Protocollo comunale. Tra gli allegati del bando sono disponibili le schede dettagliate delle tre baracchine, con la descrizione dei locali, le planimetrie e le caratteristiche.Ulteriori informazioni possono essere richieste solo per posta elettronica all’indirizzo patrimonio@comune.livorno.it

Scheda delle baracchine
baracchina n. 1, viale Italia 8
superficie utile totale mq. 55,33
vani: sala, cucina, dispensa, spogliatoio, due servizi igienici con rispettivo antibagno;
baracchina n. 2.1, viale Italia 8/a
superficie utile totale mq. 36,45
vani: due sale, spogliatoio, un servizio igienico con antibagno;
baracchina n. 3, viale Italia 10
superficie utile totale mq. 158,11
vani: sala, cucina, spogliatoio, due servizi igienici con rispettivo antibagno.