Cambiano sosta e viabilità per il Cacciucco Pride

Nei giorni 14, 15 e 16 giugno Cacciucco Pride 2019, le modifiche alla sosta e alla viabilità

Per lo svolgimento della quarta edizione del Festival Cacciucco Pride 2019 in programma per i giorni 14, 15 e 16 giugno è stata emessa un’ ordinanza di traffico che prevede modifiche alla circolazione e alla sosta in varie parti della città, strade e piazze. Modifiche che si rendono necessarie per l’occupazione di suolo pubblico da parte di attività commerciali.

Ecco cosa prevede l’ordinanza:

Dalle ore 15 del 14/6 fino alle ore 1.00 del 15/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in: piazza Damiano Chiesa nella carreggiata centrale, nella carreggiata compresa tra via di Salviano e viale Don Bosco e nel tratto di carreggiata compreso tra via di Salviano e via Vecchia di Salviano; via di Salviano, nel tratto compreso tra piazza Damiano Chiesa e via Carlo Lorenzini.

Dalle ore 12 del 14/6 fino alle ore 1.00 del 15/6/2019:  divieto di sosta con rimozione forzata in piazza D. Chiesa a partire dal civico 51 per 38 metri in direzione di via Coccoluto Ferrigni, al fine di consentire il collocamento di fermata bus temporanea;
Dalle ore 18 del 14/6 fino alle ore 1.00 del 15/6/2019: divieto di transito piazza Damiano Chiesa nella carreggiata centrale, nella carreggiata compresa tra via di Salviano e viale Don Bosco e nel tratto di carreggiata compreso tra via di Salviano e via Vecchia di Salviano;  via di Salviano, nel tratto compreso tra piazza Damiano Chiesa e via Carlo Lorenzini, con abrogazione della pista ciclabile; istituzione del senso unico di marcia in piazza Damiano Chiesa, nel tratto di carreggiata compreso tra via Vecchia di Salviano e viale Petrarca, direzione via Vecchia di Salviano- viale Petrarca; istituzione del Fermarsi e Dare Precedenza in piazza Damiano Chiesa (tratto di cui al paragrafo 2) all’altezza dell’intersezione con viale Petrarca. Il suddetto provvedimento sarà evidenziato con delimitazione di transenna di “divieto di accesso”  posto in viale Petrarca all’altezza dell’intersezione con la medesima corsia di piazza Damiano Chiesa. Le linee di Trasporto Pubblico Locale che abitualmente percorrono piazza Damiano Chiesa/via di Salviano osserveranno itinerari alternativi già autorizzati per altre Linee TPL.
Dalle ore 15.00 del 14/6 alle ore 1.00 del 15/6/2019, dalle ore 15 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6/2019 e dalle ore 15.00 del 16/6 fino alle ore 1.00 del 17/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata in scali Saffi su ambo i lati nel tratto compreso tra via del Fante e via del Cardinale, eccetto mezzi dell’organizzazione dotati di apposito pass e veicoli dei residenti muniti di contrassegno zona C e zona D nel tratto compreso tra via C. Del Fante e via Gherardi del Testa, con relativa abrogazione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità ivi presenti e dell’area riservata alle operazioni di carico e scarico merci ivi presente. L’abrogazione degli spazi di sosta per disabili ivi presenti; l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in scali Saffi (lato Fosso) nel primo spazio di sosta partendo dall’intersezione con via Gherardi del Testa in direzione di via C. Del Fante, eccetto veicolo targato BX257RJ (in alternativa ER490GT).
Dalle ore 20 del 14/6 alle ore 1.00 del 15/6/2019, dalle ore 20 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6/2019 e dalle ore 20 del 16/6 fino alle ore 1.00 del 17/6/2019: divieto di transito scali Saffi tra via del Fante e via del Cardinale. I veicoli sopraindicati sono autorizzati a percorrere via Gherardi Del Testa direzione consentita scali Saffi- via della Coroncina. La chiusura al transito sopra descritta sarà posizionata: piazza della Repubblica prima dell’intersezione con via della Pina d’Oro, piazza Garibaldi all’intersezione con piazza della Repubblica, piazza della Repubblica prima dell’intersezione con via Buontalenti.
Dalle ore 15 del 14/6 fino alle ore 1.00 del 15/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata in via del Lavoro nel tratto compreso tra via della Cinta Esterna e via del Testaio nel tratto compreso tra via del Lavoro e via delle Cateratte;
Dalle ore 18 del 14/6 fino alle ore 2.00 del 15/6/2019: istituzione del divieto di transito in via del Lavoro nel tratto compreso tra via della Cinta Esterna e via del Testaio nel tratto compreso tra via del Lavoro e via delle Cateratte;
Dalle ore 15 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in scali delle Cantine nel tratto compreso tra la rotatoria antistante via Solferino e piazza della Sanità (civico 68);
Dalle ore 15.00 del 14/6 alle ore 1.00 del 15/6, dalle ore 15 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6 e dalle ore 15.00 del 16/6 fino alle ore 1.00 del 17/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini nel tratto compreso tra il civico 66/a e l’intersezione con corso Mazzini;
Dalle ore 18 del 14/6 alle ore 1.00 del 15/6/2019, dalle ore 18 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6 e dalle ore 18 del 16/6 fino alle ore 1.00 del 17/6/2019divieto di transito in piazza Mazzini nel tratto compreso tra il civico 66/a e l’intersezione con corso Mazzini.
Dalle ore 15 del 15/6 alle ore 2.00 del 16/6/2019: divieto di sosta con rimozione forzata nell’intera area di piazza dei Legnami compresa tra via dei Bagnetti e via San Marco. Il divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto compreso tra il civico 4 della medesima piazza e via dei Bagnetti deve considerarsi efficace dalle ore 15 del 14/6 fino alle ore 1.00 del 17/6/2019.
Dalle ore 18 del 15/6 fino alle ore 2.00 del 16/6/2019: divieto di transito in piazza dei Legnami nel tratto compreso tra il civico 8 e via dei Bagnetti, fermo restando la corsia di scorrimento per il flusso veicolare antistante i civici 1 e 2 della piazza medesima. I divieti di transito suddetti devono intendersi “eccetto mezzi in servizio di soccorso e/o emergenza, e mezzi dell’organizzazione muniti di apposito pass”. Per quanto riguarda quest’ultimi veicoli la suddetta eccezione riguarda anche i divieti di sosta.
I provvedimenti di viabilità riguardanti piazza Damiano Chiesa, via Di Salviano, scali Saffi , piazza dei Legnami e piazza Mazzini comporteranno l’abrogazione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità Società Cooperativa.