Caritas anche al telefono

di Roberto Olivato

Le restrizioni e l’isolamento a cui tutti noi siamo forzatamente sottoposti, accentuano in molti casi l’egoismo che anche prima del coronavirus era presente in molti e caratterizzava i nostri comportamenti verso i più deboli e bisognosi. A fronteggiare questo stato di abbandono a cui molte persone erano e sono costrette a vivere, numerose associazioni si sono sempre prodigate e tutt’ora nonostante il momento difficile che stiamo attraversando, si prodigano per alleviare ed aiutare “gli ultimi” e fra queste é sempre in prima linea la Caritas che a seguito dell’epidemia ha potenziato e modificato alcuni servizi come la consegna a domicilio di generi di prima necessità ( farmaci, cibo ecc.), ma la novità é rappresentata dal nuovo servizio “Pronto ti Ascolto” 0586-884693 dalle ore 9,00 alle 17,00 per accompagnare, ascoltare ed informare chi é nel bisogno. L’epidemia ha modificato anche altri servizi come la consegna a domicilio di generi di prima necessità ( farmaci, cibo ecc.).

IBAN IT 85-B-05034-13902-000000153581