Censimento: il Comune sollecita i ritardatari

Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2021. I cittadini che fanno parte del “campione da lista Istat” sono invitati a compilare il questionario online entro il 7 novembre, sono le famiglie che hanno ricevuto una lettera dall’Istat. Per inadempienti previste sanzioni

Sono in numero inferiore al previsto le famiglie, facenti parte del “campione da lista”, che hanno già compilato il questionario online inviato dall’Istat per posta, nell’ambito del Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2021.

Per questo l’assessore con delega alla Statistica Gianfranco Simoncini invita chi ha ricevuto la lettera, a compilare il questionario in modo autonomo entro il 7 novembre.

“Questo consentirà ai cittadini – spiega Simoncini – di evitare di essere contattati direttamente, a partire dall’8 novembre, da rilevatori comunali incaricati di effettuare l’intervista o telefonicamente o dal vivo. Una facilitazione per loro, che potranno rispondere nel momento che più gli conviene invece di dover stare al telefono con gli operatori comunali, oltre che per il Comune. La compilazione autonoma via web utilizzando le credenziali (utenza e password) contenute nella lettera che hanno ricevuto permetterà un minore disturbo delle famiglie e aiuterà il Comune a ridurre il carico di lavoro sui rilevatori incaricati”.

L’appello è d’obbligo dal momento che il monitoraggio del Censimento, partito il 1° ottobre scorso, ha evidenziato nei giorni scorsi una spiacevole sorpresa : a parità di periodo di rilevazione, rispetto alla media degli anni 2018-19, i questionari compilati in proprio dalle famiglie per la rilevazione da lista sono circa 700 in meno su un totale previsto di circa 3.800.

Questa situazione è generale, in tutta Italia e in Toscana, come è emerso nella riunione con Istat del 27 ottobre; rispetto alle percentuali stimate per Italia e Toscana, il nostro Comune ha qualche punto percentuale in più, ma siamo molto lontani dai risultati avuti negli anni passati.

“E’ importante ricordare – evidenza ancora l’assessore – che la partecipazione al Censimento, per chi è stato inserito da Istat nel campione della rilevazione, rappresenta infatti un obbligo, da ottemperare entro il 13 dicembre, e che l’inadempienza comporta anche sanzioni, che sono certo i cittadini vorranno evitare”.

Per informazioni e contatti:

Centro Comunale di Rilevazione (CCR) del Comune di Livorno per informazioni sulla rilevazione, sul questionario e assistenza alla compilazione

Attenzione : a causa della situazione sanitaria, è consigliabile accedere al CCR dietro prenotazione di un appuntamento; per prenotarsi : usufruire dei servizi di prenotazione on line del Comune di Livorno oppure telefonare al numero 0586 820 620

Indirizzo: Scali Finocchietti, 12 – Livorno
Orario: da lunedì a venerdì 09:00-13:00 nel periodo 04 ottobre – 23 dicembre

Numero telefonico : 0586 820 620
e-mail: statistica@comune.livorno.it
Sito web: http://mizar.comune.livorno.it/statistica
prenotazioni : www.comune.livorno.it – servizi on line – sportello del cittadino – servizi generali – prenotazioni

ISTAT
Numero Verde gratuito : 800 188 802 – attivo dall’01 ottobre al 23 dicembre, ore 9:00 – 21:00 dal lunedì alla domenica, solo per assistenza tecnica o informazioni;
web: https://censimentigiornodopogiorno.it