Cerimonia del 4 novembre

Cerimonie lunedì 4 novembre, le modifiche alla viabilità e alle linee dei mezzi pubblici.

Il 4 novembre 1918, con la resa dell’impero austro-ungarico, per l’Italia si concludeva la Prima Guerra Mondiale, e si completava il ciclo di eventi che attraverso il Risorgimento portarono all’Unità del Paese e alla definitiva formazione dello Stato Italiano. Lunedì 4 novembre le celebrazioni cittadine inizieranno alle ore 9.40 in via Ernesto Rossi, dove, dopo lo schieramento dei Gonfaloni di Comune e Provincia di Livorno e dei Labari delle rappresentanze delle associazioni combattentistiche, è prevista alle ore 10 la deposizione di una corona al Bassorilievo del Partigiano da parte del Prefetto, del Sindaco, del Presidente della Provincia, del Comandante del Presidio Militare e del Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani di Livorno, pertanto lunedì 4 novembre dalle ore 7 fino al termine delle cerimonie, saranno apportate le seguenti modifiche alla viabilità e alle linee dei mezzi pubblici: istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata (eccetto veicoli autorizzati, e con soppressione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità) in via Magenta, nella corsia di piazza della Vittoria compresa tra il Monumento ai Caduti e via Poggiali, nell’intero tratto di piazza della Vittoria antistante al Monumento ai Caduti e nell’area compresa tra il Monumento e via del Collegio; nel tratto costituito dall’intersezione via Rossi/via Goldoni/via Magenta; dalle ore 9.45 fino al termine delle cerimonie istituzione del divieto di transito nel tratto di via Ernesto Rossi compreso tra piazza Cavour e via Magenta, in via Magenta, in piazza della Vittoria nel tratto antistante al Monumento ai Caduti. I bus del trasporto pubblico che abitualmente percorrono via Rossi e via Magenta osserveranno itinerari alternativi già autorizzati per altre linee.