Compleanno alla parrocchia di Santa Seton

Una due giorni all’insegna di Santa Elisabetta Anna Seton, venerdì nella chiesa intitolata alla Santa e sabato al Santuario di Montenero

di Roberto Olivato

Cominceranno domani venerdì 20 i festeggiamenti per il 50esimo anniversario della fondazione della parrocchia Santa Elisabetta Anna Seton, un’americana trasferitasi nei primi dell’800 a Livorno per poter curare il marito malato di malaria, che purtroppo morì poco dopo. Di famiglia protestante, si convertì al cristianesimo e nel corso di una visita al Santuario di Montenero ebbe come una rivelazione circa la presenza reale di Gesù nell’Eucarestia. Morì all’età di quarantasette anni ed il 28 febbraio 1840 iniziò il processo per la beatificazione e canonizzazione, il 18 settembre 1959 venne dichiarata “Venerabile” ed il 17 marzo 1963 fu proclamata Beata dal papa Giovanni XXIII e papa Paolo VI la canonizzò il 14 settembre del 1975. La chiesa, che rimane defilata rispetto a viale Alfieri, si trova in piazza Lavagna ed è gestita dai padri Vincenziani. La S.Messa per il mezzo secolo della fondazione, sarà celebrata venerdì 20 alle ore 18 dal vescovo Simone Giusti che la mattina successiva sabato 21 alle ore 10 al Santuario di Montenero, dopo il tradizionale pellegrinaggio che alle ore 9 partirà come ogni sabato da piazza delle Carrozze, benedirà la Cappella dedicata alla Santa.