Diocesi arricchita da due nuovi Diaconi

Il vescovo Simone Giusti rivolto al clero: Non siate sacerdoti a ore! 

di Roberto Olivato

Navata piena come nelle grandi occasioni quella della Cattedrale domenica 12, per l’Ordinazione Diaconale di Lorenzo Bianchi e Bruno Giordano, due giovani seminaristi, prossimi al sacerdozio. A celebrare la S.Messa il vescovo Simone Giusti. ” prossimamente sarete sacerdoti- ha esordito il vescovo nell’omelia- ricordatevi di essere sempre aperti alla gente in qualsiasi ora della giornata. Non dovrete essere mai dei preti a ore ! Entrate nella spiritualità della chiesa di Livorno, amando la gente che sarà la vostra famiglia”. Le parole del vescovo indirizzate ai due nuovi diaconi, erano un monito anche per il clero presente alla funzione e a tutti monsignor Giusti ha ricordato come sia importante il contatto diretto con i fedeli piuttosto che quello virtuale ” Lasciate perdere ipad e internet, parlate di più con i giovani, gli anziani, con le famiglie, i poveri, gli ammalati. Il mondo virtuale lasciamolo agli altri, noi abbiamo una realtà che è fatta di anime da curare ed aiutare a combattere i grandi problemi sociali.” L’invito del vescovo ai suoi sacerdoti, di essere più presenti fra la gente riportava alla frase che nel marzo del 2013 papa Francecso, pronunciò nel corso dell’omelia della Messa del Crisma ” Siate pastori con l’odore delle pecore” ed è proprio su questa metafora che il vescovo ha concluso la sua omelia per poi procedere all’Ordinazione di Lorenzo e Bruno.