Domani ore 8 inizio operazioni recupero

Si comincia davanti la località di Chioma per proseguire a Quercianella. Per i Tre ponti previsto intervento 2 novembre

Le migliorate condizioni del mare, che non avevano permesso lunedì 30 la discesa in mare del pontone galleggiante di sollevamento per avverse condizioni meteomarine, dovrebbero consentire per la giornata di domani 31 ottobre, la partenza delle operazioni di recupero delle auto e materiali dei fondali delle zone interessate dall’evento calamitoso che ha colpito la città di Livorno il 10 settembre scorso, operazioni sospese ieri per cattive condizioni del mare. Si partirà alle ore 8,00 dallo specchio acqueo davanti la località di Chioma, dove le attività avranno inizio dopo un briefing tecnico coordinato dalla Capitaneria di porto con tutti gli operatori marittimi e le squadre di subacquei di Guardia costiera, Vigili del Fuoco, nonché di quelle ditte private che hanno offerto la loro collaborazione. Successivamente si procederà al recupero delle due auto davanti a Quercianella. Presso la spiaggia dei Tre Ponti, le operazioni saranno effettuate a partire dalla mattina di giovedì 2 novembre.