Festa di Maria a Montenero

Migliaia di fedeli alla festa di Maria al Santuario di Montenero. Appello ai giovani del vescovo Simone Giusti. Annunciata l’ordinazione di nuovi sacerdoti

di Roberto Olivato

” La cura li cura “ questa una frase del vescovo Simone Giusti nel corso della sua omelia nella S.Messa celebrata a Montenero, sabato 8 settembre, in occasione della festa della natività di Maria ed inizio del nuovo Anno pastorale. La frase era rivolta ai giovani che vanno indirizzati verso l’applicazione del Vangelo rendendoli protagonisti nell’assistenza verso la cura dei più bisognosi e nelle attività parrocchiali. ” E’ necessario che le parrocchie, a fronte di un ritorno della gioventù verso la Chiesa, riescano a coinvolgere le loro energie nelle attività parrocchiali, quali l’assistenza agli anziani, ai più bisognosi e nella vita delle parrocchie per far provare loro la bellezza della concretezza della Fede. Mettersi al servizio del prossimo curandolo nei propri bisogni, curerà i giovani nella loro spiritualità, – ha proseguito il vescovo- arricchendoli e portandoli più vicini a Dio”.  Parte di questo pensiero è riportato nella pastorale ai giovani che monsignor Giusti ha scritto e fatto distribuire al termine della funzione religiosa. Il richiamo a Maria era insito nelle parole dell’omelia, ” anche la Madonna allora quindicenne seppe mettersi al servizio di Dio accettando di diventare madre di Gesù, donando la sua disponibilità ha dimostrato la sua profonda Fede maturata negli anni, grazie all’educazione di Gioacchino ed Anna i suoi genitori, perché il ruolo dei genitori nell’educazione spirituale è fondamentale nella crescita dei figli”. A conferma del ritorno di giovani verso la Chiesa monsignor Giusti ha annunciato per il 18 novembre in Cattedrale, l’arrivo di due nuovi sacerdoti e cinque diaconi che daranno nuova linfa alle parrocchie cittadine. Domani domenica 9 presso la parrocchia S.Maria di Lourdes a Collinaia  ad un anno dall’alluvione, ore 18.00 S. Messa presieduta dal Vescovo Simone, alle 19.15 benedizione e consegna alla comunità nuovi locali parrocchiali e inaugurazione mostra fotografica, in fine alle 21.00 Veglia di preghiera per le vie del quartiere.