Garantire il trasporto a disabili

Gli assessori Raspanti e Cepparello chiedono a CTT che sia garantito il trasporto pubblico accessibile alle persone con disabilità

“Il Trasporto Pubblico è un servizio fondamentale e non può escludere le persone con disabilità. Purtroppo la situazione sul nostro territorio è ancora molto lontana da come dovrebbe essere, nel 2020, in una città europea. Come Amministrazione opereremo direttamente affinché il numero delle fermate accessibili sia sempre maggiore e chiederemo con forza al gestore del servizio (CTT o chi sarà, considerata l’incertezza che ancora pende sulla gara regionale) che i mezzi siano adeguati ai moderni standard di inclusione delle persone con ridotta autonomia motoria. E’ una sfida di civiltà”.

Andrea RaspantiAssessore alle politiche abitative, coesione sociale, associazionismo, terzo settore, diritti

Giovanna Cepparello Assessore alla mobilità, ambiente, gestione rifiuti, energie rinnovabili, resilienza urbana