Giovedì il via al X Livorno Music Festival

Saranno oltre 170 i giovani talenti che prenderanno parte alla X edizione di Livorno Music festival. Salvetti: Livorno deve tornare a vivere in maniera intelligente.

di Roberto Olivato

” Speriamo, con la linea scelta dalla nostra Amministrazione, di aiutare Livorno a ripartire”. Queste le prime parole del sindaco Luca Salvetti nel corso della presentazione di Livorno Music Festival, giunto alla sua X edizione.  Amministrare una città– ha proseguito il sindaco- non è fare una scelta opportunistica, ma assumersi le responsabilità nel rispetto delle normative vigenti. Pertanto tutte le manifestazioni che metteremo in campo, da Effetto Venezia, al Mascagni Festival e Livorno Music Festival, sono finalizzate al fine di far ripartire Livorno perché la nostra città deve tornare a vivere in maniera intelligente per far divertire la nostra gente.” Presente alla conferenza stampa anche l’assessore Simone LenziNon si poteva rimandare una manifestazione ormai consolidata da dieci anni, come Livorno Music Festival, solamente per le limitazioni imposte dal Covid, quindi pur nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, abbiamo deciso di non perdere questo evento che sarà un palcoscenico per molti giovani talenti livornesi.” Gli interventi di Luciano Barsotti presidente Fondazione Livorno e Vittorio Ceccanti direttore artistico Livorno Music Festival, hanno sottolineato lo scopo del Festival che é sempre stato quello di portare alla ribalta tanti giovani talenti ad esibirsi, ma anche di riuscire ad avvicinare altrettanti giovani alla musica. Ad arricchire il Festival saranno molti studenti dell’Istituto Mascagni, ma anche giovani stranieri che in alcuni casi si affiancheranno in concerto ad artisti affermati. Il ricco programma, che si svolgerà dal 20 agosto al 6 settembre pur ridimensionato nelle postazioni che saranno 5 (Museo Naturale, Goldonetta, Fortezza Vecchia, Palazzo Huigens ) mentre un’esibizione avverrà in streaming, prevede:

13 concerti- 18 Corsi- 173 Giovani talenti, un terzo dei quali si esibirà al fianco di 32 artisti.

Il Programma 2020:

Giovedì 20 agosto ore 21 Fortezza Vecchia  ” C’era una volta l’America “

Venerdì 21 agosto ore 21 Palazzo Huigens  ” Concertisti a Palazzo “

Sabato 22 agosto ore 21  Museo Storia Naturale  ” Johannes Brahms “

Domenica 23 agosto ore 21   Fortezza Vecchia  ” The Beatles For Strings “

Lunedì 24 agosto ore 21  Live streaming su livornomusicfestival.com  ” Living Soundwaves “

Giovedì 27 agosto ore 21 Museo Storia Naturale  ” Fryderyk Chopin “

Venerdì 28 agosto ore 21 La Goldonetta  ” Da Bach a Piazzolla “

Domenica 30 agosto ore 6,30  Fortezza Vecchia  ” Concerto all’alba “

Domenica 30 agosto ore 21  Museo di Storia Naturale  ” Beethoven e Mendelssohn in trio “

Martedì 1 settembre ore 21  Grand Hotel Palazzo  ” Tra Mozart e Beethoven “

Giovedì 3 settembre ore 21  Fortezza vecchia  ” Mozart and More “

Sabato 5 settembre ore 21   Museo di Storia Naturale  ” Rossini, Strauss, Schumann “

Domenica 6 settembre ore 21  Fortezza Vecchia  ” Beethoven Symphonies “

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni nazionali e regionali per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19. Gli eventi saranno tutti a prenotazione obbligatoria tel. 3202656426

Costo biglietti: € 10 intero; € 8 ridotto: under 25, over 65 oci AML, docenti e studenti ISSM P. Mascagni, associazioni Dogana e Nuovo Spazio Teatro; € 5 tariffa unica Concerto all’Alba; € 0,50 ridotto. gratuito per under 12 e per gli eventi: Concertisti a Palazzo e Living Soundwaves. Biglietti con consumazione inclusa disponibili per gli eventi in Fortezza Vecchia: € 15 concerto ore 21 + apericena ore 19,30 al bar della Fortezza; € 7 concerto all’Alba ore 6,30 + colazione al bar della Fortezza