Il 5&5 giunto alla sua terza edizione

”5e5 day”, il 5 e 6 maggio a Livorno si celebra il tradizionale street food labronico. Nelle botteghe dei tortai Cna torna la promozione.

Ormai la data è sul calendario di turisti e livornesi: il 5 maggio a Livorno è il “5e5 day”, l’evento in cui si celebra il tradizionale street food labronico che anche in occasione del recente Trofeo Velico Internazionale ha dato prova di attirare estimatori da ogni dove, raggiungendo il record di circa 6000 pezzi in tre giorni di stand alla Terrazza Mascagni, nonostante il tempo non certo bellissimo.

Venerdì 5 e sabato 6 maggio dunque nelle botteghe dei tortai aderenti all’Associazione Tortai Livornesi CNA tornerà la promo a 2 euro per il 5e5 classico (quello in francesino o schiacciatina) o la porzione di torta sfusa ed a 3 euro per quello con le melanzane. 1 etto di torta ad 1 euro.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Comunale dell’assessore al Turismo e Commercio Rocco Garufo, dal presidente dell’associazione Tortai Fabio Forti, del vicepresidente Giuliano Chiappa e del coordinatore sindacale Cna Alessandro Longobardi.

“Siamo arrivati alla 3 edizione del 5e5day – ha dichiarato l’assessore Rocco Garufo – e già nel 2021, alla prima uscita, si vide che era una iniziativa che attirava persone, e non solo di Livorno. La manifestazione, che nel tempo è cresciuta e con l’edizione passata si è aperta al territorio, ha quest’anno visto una doppia veste: il 5e5 è stato ospitato nel villaggio velico e, in accordo con le associazioni e il Cna, è stata tenuta ferma la data del 5e5 day come evento promozionale da fare nelle botteghe. Al di là del fatto che riscontriamo un certo successo in questa iniziativa, l’enogastronomia è comunque uno degli attrattori di eccellenza della nostra città”.

“E’ il terzo anno consecutivo che celebriamo, in collaborazione con il Comune di Livorno ed il LEM, il 5e5 day – ha affermato il presidente Fabio Forti – con l’intento di far conoscere sempre più la nostra torta di ceci nella sua versione più tradizionale per i livornesi, quella del 5e5 appunto. All’evento che si è svolto alla Terrazza nel ponte del 25 aprile, ci siamo alternati ai due forni a legna per tre giorni sfornando senza sosta dalle 11 alle 21: c’è sempre stata gente a tutte le ore, nonostante due giorni di forte vento, ed abbiamo ricevuto complimenti ed apprezzamenti veramente da tutti. Il 70% circa delle persone erano turisti e questo per noi è il vero successo”.

“Con l’incasso come associazione – ha aggiunto la coordinatrice CNA Valentina Bonaldi – stiamo finanziando il progetto nelle scuole livornesi, dalle materne alle medie per avvicinare i bambini ed i giovanissimi a gustare questo piatto tradizionale, sicuramente più salutare delle merendine e dei fast food: esperienze tattili e di preparazione della torta, unite alla narrazione dell’origine della pietanza, regalando a tutti un buono per gustare gratuitamente un 5e5 nelle nostre botteghe e la farina di ceci con la ricetta per farlo in casa”.

Appuntamento quindi il 5 e 6 maggio dai seguenti tortai: Da Gagarin Antica Torteria al Mercato in via del Cardinale 24, Forti Pizza e Torta in via Garibaldi 355/a, I tre canti in corso Mazzini 347, Pizza & Torta da Alepizza in viale Caprera 7, Pizza e Torta da Galassi sul viale Carducci 249, Pizza e Torta da Leone in via di Salviano 71 e da Seghieri in via Ernesto Rossi 19. Gagarin e Seghieri (dall’ora di pranzo) sono aperti anche la mattina. L’offerta si riferisce solo all’asporto con ritiro in negozio.

Nuovo contest Instagram #5e5day2023: alle prime tre foto con più like scattate nelle botteghe e postate entro le 23.30 del 6 maggio in regalo l’originale shopper riutilizzabile “I love 5e5” ed un buono per due 5e5.