Il Comune segnala ai Carabinieri un’occupazione abusiva

L’attenzione dell’amministrazione comunale sul fronte delle occupazioni di case del patrimonio Erp sta crescendo e in questo lunedì c’è stato un risultato significativo. Poco prima dell’ora di pranzo alla segreteria del sindaco è arrivata un’ informativa relativa ad uno “sfondamento” , da parte di persone non identificate, di un appartamento in via Poerio nel quartiere di Shangai. La segnalazione è stata trasmessa immediatamente ai Carabinieri che, giunti sul posto, hanno colto in flagrante due persone, un uomo e una donna che muniti di frullino ed altri oggetti stavano procedendo all’occupazione di un appartamento.
“L’occupazione abusiva del patrimonio ERP è un attacco alle persone più bisognose, che vengono private del loro diritto a una casa- ha  dichiarato l’assessore Raspanti- come Amministrazione abbiamo il dovere di difendere le persone più deboli e il rispetto delle regole che le tutelano. Stiamo lavorando per potenziare l’Ufficio per il fabbisogno abitativo in modo da rafforzare l’attività di contenzioso nei confronti di chi, pur potendo, non paga a Casalp il canone mensile e da rendere più efficaci i protocolli di contrasto e prevenzione delle occupazioni abusive delle case popolari”.