Inaugurazione Anno Accademico

In Accademia inaugurato il nuovo Anno Accademico alla presenza del sottosegretario alla Difesa e del Capo di S.M. della Marina Militare. Nelle sei Scuole presenti 2300 Allievi fra i quali 67 stranieri. 

di Roberto Olivato

Inaugurazione questa mattina 20 novembre all’ Accademia Navale, dell’Anno Accademico 2019/2020 dei sei Istituti di formazione della Marina Militare. A parlarne il sotosegretario alla Difesa on. Giulio Calvisi, il Capo di Stato Maggiore della Marina Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, il comandante delle Scuole Ammiraglio Alberto Bianchi, il comandante l’Accademia Navale Contrammiraglio Flavio Biaggi ed il prof. Lorenzo Genitori direttore di Neurochirurgia, Coordinatore Regionale Neurochirurgia Pediatrica al Meyer di Firenze. Nell’incontro è stato ricordato il percorso formativo delle rispettive Scuole ( Accademia Navale, scuola Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, scuola Navale Morosini e Ist. Studi Militari Marittimi entrambi a Venezia e  la scuola Telecomunicazioni delle FF.AA. di Chiavari ) la cui responsabilità é a carico degli insegnanti civili e militari supportati da strutture e strumenti all’avanguardia con le ultime tecnologie, in grado di garantire i massimi risultati nella formazione degli Allievi. L’Amm. Bianchi ha ricordato come nel 2018 nei 22 concorsi banditi dalla Marina Militare a cui hanno partecipato ben 18000 giovani, solo 2300 hanno potuto accedere alle diverse Scuole. “ E’ con profonda commozione che partecipo a questa riunione perché mi riporta all’ormai lontano 1976 , anno in cui feci il mio ingresso in Accademia– ha esordito l’Amm.Dragone nel suo saluto-sarà per tutti voi un’esperienza indimenticabile che richiederà sacrificio e forza di volontà e quando doveste essere assaliti da momenti di sconforto, guardate avanti e pensate a quanti prima di voi hanno fatto lo stesso percorso e soprattutto per rispetto di quanti hanno donato la loro vita o rischiata, come i nostri tre incursori rimasti feriti nell’attentato in Iraq. Ecco, nei momenti bui pensate a loro e troverete le energie e la volontà per proseguire il cammino verso il traguardo che vi siete prefissati.” Fra gli allievi presenti alla cerimonia, anche 67 stranieri in rappresentanza di 14 nazioni che da anni, a seguito di accordi internazionali,  inviano i loro giovani a frequentare le Scuole della Marina Militare. Al termine della cerimonia la consegna dei premi a quattro Allievi per rendimento negli studi e nell’attitudine militare

Aspirante Guardiamarina    Cesare Torreggiani   Accademia Navale di Livorno

Sergente Np/Ma                 Francesco De Luca   Scuola Sottufficiali de La Maddalena

Allievo Maresciallo              Mattia Valente         Scuola Sottufficiali di Taranto

Allievo 3° Anno                   Antongiulio Izzo      Scuola Navale Militare “F. Morosini”