L’amaro in bocca

di Roberto Olivato

Resta l’amaro in bocca ai soci dell’Associazione Cacciucco Livorno, per non essere stati interpellati circa l’organizzazione del Cacciucco Pride che partirà a breve . “Abbiamo avuto un incontro a fine dello scorso anno con l’assessore al Commercio Rocco Garuforicordano i rappresentanti dell’Associazione- che si era reso disponibile a valutare le nostre proposte, ma poi non ci è stato detto più niente, sino ad arrivare ad oggi dove tutto è stato ormai deciso senza che nessuno ci abbia mai interpellati. Credevamo nel cambiamento in cui questa Giunta ci aveva invitato a credere, ma purtroppo non ravvisiamo alcun cambiamento nei comportamenti interpersonali fra Amministrazione e operatori del settore, in questo caso del Cacciucco.” Molto probabilmente l’Associazione organizzerà una tavola rotonda alla quale inviteranno il sindaco Luca Salvetti  per sentire dalla sua viva voce i motivi che hanno spinto l’Amministrazione ad ignorare la loro associazione.